biodanza

Biodanza

La biodanza è una pratica di integrazione psico-corporea che facilita l’espressione autentica di sé, il piacere e la gioia di vivere.
Agisce attraverso tre dispositivi fondamentali: la musica, il movimento, l’interazione con il gruppo.
Il movimento trae ispirazione dalla musica e diventa movimento emozionato; è perciò una piccola esperienza che ha l’intensità di una danza. Ogni danza è composta da gesti e movimenti semplici il cui valore fondamentale sta nel consentire l’espressione autentica di sé stessi.
La presenza del gruppo svolge un ruolo importante e ci aiuta a migliorare la nostra capacità empatica, relazionale e la comunicazione non verbale.
Lo scopo è valorizzare i messaggi veicolati dal corpo usandoli come strumenti utili per vivere e fiorire nella quotidianità.

Il potenziale terapeutico della biodanza

Esprimere le proprie emozioni è la modalità più sana e immediata per regolarle e armonizzarle, con tutto il benessere che ne consegue. L’effetto catartico non è comunque il più rilevante.
Il maggior potere terapeutico sta infatti nella possibilità di esprimere un movimento o un gesto che ci connette al nostro centro, integrando emozioni, mente e corpo.
Inoltre la biodanza favorisce momenti di insight, cioè di intuizione su noi stessi: accedere al nostro sentire è un passaggio di consapevolezza che rafforza l’identità e lavora immediatamente sull’autostima, oltreché stimolare la gioia di vivere.

Qualche informazione pratica

Per praticare biodanza non è previsto un limite di età e non occorre saper danzare.

Per partecipare a una sessione di biodanza a Milano e a Vimodrone, in provincia di Milano, è necessario prenotare telefonando oppure inviando un messaggio al 3884472363.

Torna su